Edizioni critiche di musica italiana 
e saggistica musicologica
online e on demand

© Copyright Società Editrice di Musicologia
Sede legale: Lgt. Portuense 150 - 00153 Roma
C.F. 97701420586
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

Credits:
Progetto grafico: Venti Caratteruzzi
Web: StudioBottoni | Giacomo Sciommeri

Carlo Francesco Cesarini
Le cantate da camera del ms. 2248 della Biblioteca Casanatense di Roma
a cura di Giacomo Sciommeri
(Musica Vocale da Camera, 4)

Fetonte, e non ti basta, testo di B. Pamphilj, Soprano, basso continuo
Penso di non mirarvi, testo di B. Pamphilj, Soprano, basso continuo
Già gli augelli canori (L'Arianna), testo di G. Buonaccorsi, Soprano, basso continuo
V'è una bella tutta ingegno, testo di F. Gasparre, Soprano, basso continuo
Filli, no'l niego, io dissi (La gelosia), testo di B. Pamphilj, Soprano, 2 violini, basso continuo
Oh dell'Adria reina, testo di B. Pamphilj, Soprano, 2 violini, basso continuo

XLII, 78 pp.; 29,7 x 21 cm
Introduzione e apparato critico in italiano e inglese

Carlo Francesco Cesarini (1665 circa - dopo il 2.9.1741), fu uno tra i più importanti compositori attivi a Roma tra Sei e Settecento. Responsabile delle accademie musicali del cardinale Benedetto Pamphilj dal 1690 al 1730, fu maestro di cappella della Chiesa di S. Antonio dei Portoghesi dal 1715 al 1721 e della Chiesa del Gesù dal 1704 al 1741, nonché attivo presso alcune tra le più importanti istituzioni musicali romane. Le composizioni scelte, su testi poetici di Benedetto Pamphilj, Giacomo Buonaccorsi e Francesco Maria Gasparri, sono accomunate dal fatto di essere testimoniate nella pregiata raccolta manoscritta "ms. 2248" della Biblioteca Casanatense di Roma e rappresentano esempi emblematici della produzione cantatistica di Cesarini riferibile al primo decennio del XVIII secolo.

Giacomo Sciommeri ha conseguito la laurea magistrale in "Musicologia e Beni Musicali" e il dottorato di ricerca in "Beni Culturali e Territorio" presso l'Università di Roma Tor Vergata", concentrando i suoi studi principalmente su Carlo Francesco Cesarini e sulla cantata da camera italiana. Cultore della materia per la cattedra di "Storia della musica", è coordinatore del progetto internazionale "Clori. Archivio della cantata italiana", membro del comitato scientifico dell'Istituto Italiano per la Storia della Musica e segretario del Centro Studi sulla Cantata Italiana.

 sfoglia

Edizione digitale - completa
ISMN: 979-0-705061-26-0
XLII, 78 pp.; 29,7 x 21 cm
Prezzo: € 20

Edizione digitale - fascicolo 1
Fetonte, e non ti basta e Penso di non mirarvi
ISMN: 979-0-705061-12-3
XXVIII, 24 pp.; 29,7 x 21 cm
Prezzo: € 8

Edizione digitale - fascicolo 2
Fascicolo 2: Già gli augelli canori (L'Arianna) e V'è una bella tutta ingegno
ISMN 979-0-705061-28-4
XXXII, 22 pp.; 29,7 x 21 cm
Prezzo: € 8

Edizione digitale - fascicolo 3
Filli, no'l niego, io dissi (La gelosia) e Oh dell'Adria reina
ISMN 979-0-705061-29-1
XXVI, 32 pp.; 29,7 x 21 cm
Prezzo: € 8

Edizione completa a stampa (su richiesta: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.)
XLII, 78 pp.; 29,7 x 21 cm
ISMN 979-0-705061-33-8
Prezzo: € 28

 

Prezzo di vendita: 20,00 €
Edizione digitale / Digital Edition

Cesarini - Edizione Completa.pdf

Cesarini - Edizione Completa.pdf